L. Voltolina

L. Voltolina

GreenYoga nuovo yoga style di GreenNest, che ti avvicina alla natura. In collaborazione con Laura Voltolina, insegnante certificata Yoga Ratna esperta di mitologia e simboli.

Laura Voltolina KeYoga_2
Laura Voltolina Insegnante certificata Yoga Ratna

Sono Insegnante certificata Yoga Ratna, Integrazione Posturale, Anatomia Esperienziale, Thai Yoga Massage e Meditazione, ed esperta di miti, leggende e simboli.

In vent’anni di anni di insegnamento Yoga, oltre ai corsi settimanali (recentemente online), ho portato lo yoga all’interno di gruppi di persone affette da malattie come sclerosi multipla. In comunità terapeutiche per il recupero da dipendenze e all’interno dei dipartimenti per i disturbi del comportamento alimentare.

Guido seminari in Italia e all’estero seguendo un approccio personale e inconsueto che unisce all’evocazione del mito, dell’archetipo e del simbolo, un lavoro corporeo sapiente, preciso e somatico.

Per approfondire: www.keyoga.it www.yogaperladonna.it keyoga.blogspot.it

La mia filosofia

Lo yoga non è soltanto fare posizioni (o asana) per mantenersi in forma, e neppure solo esercitarsi nella meditazione. Lo yoga è una pratica che sollecita una profonda comunione con la natura.

Nell’antichità, il legame che impegna l’uomo nei confronti della natura per i doni che riceve generosamente dalla terra, dal mare e dal cielo, veniva riconosciuto, anche attraverso riti e cerimonie.

Questo punto di vista “ecologico”, proprio anche delle correnti mistiche di tutto il mondo, si riflette nella pratica delle asana, molte delle quali sono nate in omaggio alle figure del mondo animale e vegetale.

E’ possibile per tutti noi raggiungere queste immagini depositate nell’inconscio collettivo, e sentire quello che succede nel nostro intimo nel momento in cui ci immedesimiamo o addirittura “diventiamo” quell’animale o quella pianta.

Le asana dunque ci coinvolgono nella nostra unità di corpomente in modo profondo e davvero unico facendo evolvere anche la nostra consapevolezza ecologica.

Lo yoga e i simboli

Andando oltre, possiamo dire che la pratica di asana diventa significativa se la arricchiamo con richiami a simboli, archetipi e miti. Ricordiamo che la parola simbolo, nel greco antico, era un elemento unificatore. Simboli erano frammenti di ceramica di cui due persone amiche o parenti conservavano una parte, per poi riunirli e riconoscersi.

Era la testimonianza di un legame, di un accordo, un po’ come quello che esiste nella parola yoga che dal sanscrito yuj significa congiungere:

uomo e natura, mente e corpo, umano e divino.

Laura Voltolina

Green Yoga nuovo yoga style di GreenNest che ti avvicina alla natura.

© Riproduzione riservata